Storia

  • 1950

    La Metallwaren- und Maschinenbaufabrik August Berger GmbH venne fondata nel 1950 da August Berger a Landau. In quel periodo l’attenzione si concentrava sul riutilizzo, ovvero sul riciclaggio dell’acciaio da costruzione. Si iniziò con la produzione di anelli con diametro standard di 9,9 cm con impiego, in particolar modo, nell’industria alimentare. È seguita la produzione di anelli di chiusura speciali per il settore chimico.

  • 1956

    Nel 1956, la sede è stata trasferita da Landau a Berg/Pfalz. Con l’aumento di volume della produzione di anelli di chiusura, l’azienda ha continuato a crescere.

  • 1975

    Il contratto di cooperazione con l’azienda Todeschini nel 1975 ha segnato l’inizio delle attività in Italia. Entrambe le aziende hanno tratto beneficio da questo contratto. La Todeschini è divenuta la prima fornitrice europea di anelli di chiusura BERGER, mentre BERGER ha potuto migliorare ulteriormente la propria tecnica meccanica grazie proprio a questo sodalizio.

  • 1988

    Nel 1988 è stata fondata la BERGER Closures Ltd. a Peterlee (Gran Bretagna). A partire da questo momento, l’obiettivo di BERGER è stato quello di ampliare con maggiore forza le attività europee e di avvicinarsi ai clienti, per poterli servire al meglio grazie alle sue nuove sedi europee.

  • 1998/1999

    Nel 1998 e 1999 è avvenuta la fondazione della Auguste BERGER S.A.R.L. a Niederlauterbach (Francia) e della BERGER Group Europe Iberica S.L. a Reus (Spagna).

  • 2000

    Dal 2000, BERGER punta con maggior forza sull’automazione della propria produzione.

  • 2012

    Nel 2012 è avvenuto l’ingresso sul mercato cinese con la fondazione della BERGER Closing Rings Co. Ltd. di Changshu (Cina). Nello stesso anno è avvenuta l’acquisizione della CEMSAN Metal Parca Imalat Limited Sirketi di Istanbul, uno dei produttori leader di anelli di chiusura in Turchia. In questo modo è stato possibile potenziare il posizionamento a livello mondiale e servire più da vicino i clienti mediorientali.

  • 2013

    Nel successivo anno 2013 è stato completato l’acquisto della Berger Italia S.r.l. di Valmadrera e della S.G.T. S.r.l. di Albavilla, entrambe in Italia. Specializzate proprio nella produzione di anelli di chiusura per latte in banda stagnata e nella produzione di maniglie e accessori. Grazie alle acquisizioni è stato possibile l’accesso ai clienti del settore della banda stagnata.

  • 2015

    Nel 2015 sono state acquisite la Self Industries Inc. con sede a Birmingham (Alabama) e delle filiali in Texas e Pennsylvania.

    Self Industries si concentra non solo sulla produzione di anelli, ma anche sulla produzione di guarnizioni.

  • 2016

    Attraverso l’acquisto della BERGER Metallwarenfabrik GmbH di Sessenhausen (Germania), nel 2016 è stato possibile ampliare inoltre la gamma di prodotti con i coperchi. Nel corso degli anni, di pari passo con le rischieste degli anelli di chiusura, sono state sviluppate ulteriormente anche le macchine usate da BERGER per la produzione. Presso tutte le sedi si trova lo stesso parco macchine, per fare in modo che tutte le richieste dei clienti possano essere soddisfatte e che la produzione possa avvenire di conseguenza.